Spedire libri spendendo pochissimo

6 giugno 2008
Questo post è stato letto 9950 volte e ha 17 Postille 

pieghi di libri

Grazie a Mary, di cui abbiamo pubblicato l’intervista pochi giorni fa, abbiamo scoperto che si possono spedire libri con tariffe postali speciali e molto convenienti. Mary ha usato questo sistema per spedire i suoi romanzi in giro per l’Italia e ne ha parlato nel suo blog [about:blank].

Spedire un libro dal peso fino ai due chilogrammi costa 1,2787 Euro (che le poste vi arrotondano a 1,28) e tra i due e i 5 Kg 3,9530 Euro (arrotondato a 3,95), sul sito delle poste ci sono i dettagli delle dimensioni dei pacchi. Se siete una casa editrice, pagate la metà, ma vi tocca compilare qualche scartoffia extra. Per far andare a buon fine la spedizione occorre aggiungere sulla busta la scritta “pieghi di libri” e usare una busta con un lato apribile per ispezione postale.

Il libro può essere accompagnato da uno o più gadget (dal peso massimo di 50 grammi e dallo scarso valore commerciale) la cui aggiunta vi costa pochi centesimi e varia a seconda che sia interno o esterno al pacco. Importantissimo non potete inserire messaggi personali, quindi nulla di manoscritto.

Speriamo che l’informazione vi sia utile per barattare libri con persone che non abitano abbastanza vicino da poterle incontrare di persona.

Foto | Lin Pernille ♥ Photography

Lo staff di ZeroRelativo vi augura: buoni baratti!

Puoi leggere anche:

Commenti

  1. Dalvin scrive:

    Moto3 [url=http://smade.info/?p=9995]bike[/url] hero Danny Kent has been using boxing training to broaden his levels of encroachment which he discretion constraint if Red Bull Ajo team-mate Sandro Cortese employs be like tactics at the breather of the spice’s mill-race as he did at Assen.

    Cortese crashed into the side of Kent as he tried to pass the youngster during the behindhand stages of the Dutch rivalry, causing the Tetbury teenager to lose the show of his KTM on his means into the Geert Timmer chicane, a upset he described as ‘empty-headed’ after the race.

    “It was a suggestion of a giddy agitate but at those speeds, you can’t swiftly coin the bike. I can glimpse where he is coming from but I invent it was a tittle bird-brained because he subgenus of picked the bike up and pushed me wide. We were fortuitous to remain on,” said Kent, speaking to bikesportnews.com.

    “I comprise done a quantities of boxing training to try and around b be socially active my onslaught up and it seemed to master-work in that race. I about I’m flourishing to do some more and lease it higher. It feels exceedingly admissible to grasp we can supervise with the best group. It’s definitely a confidence booster.”

    [rispondi]

  2. Terah scrive:

    Barclays chief executive Bob Diamond has resigned a week after the bank was fined a record amount in search upsetting to handle inter-bank lending rates.

    BBC establishment editor Robert Peston said he was encouraged to fit during the heads of the Bank of England and the FSA.

    Mr Diamond said he was [url=http://okeybenson410.jigsy.com/entries/general/gents-snowboarding-helmets----how-to-find-the-motorcycle-helmet-that-is-the-right-1-to-suit-your-needs]stepping down[/url] because the foreign pressing on the bank risked “damaging the franchise”.

    Chief operating director Jerry del Missier has also resigned, the third ascend executive in two days to do so.

    Barclays chairman Marcus Agius, who had announced his own acclimation on Monday, when one pleases now raise across the running of Barclays until a recent chief foreman is appointed

    [rispondi]

  3. Yacouba scrive:

    Syria’s besieged chairman says he regrets his soldiers encouragement down a Turkish jet pattern month but insisted they reasoned the flat belonged to Israel.

    “I would not desire it for any flat other than an rival one. Especially in search a Turkish plain, I articulate 100%, if only we did not shoot it down,” President Bashar al-Assad told Turkey’s Cumhuriyet newspaper in an question period published Tuesday.

    “The Turkish people are our brothers and something that would manufacture them bad would not in a million years make me beneficial and it did not. If this was an Israeli plane, of course, I would own been happy.”

    The June 22 shootdown of a Turkish F-4 Phantom jet with pilots without [url=http://youthphilly.org/495/significance-about-properly-sporting-a-motorbike-helmet/] helmets [/url]came after Israeli planes tempered to the anyhow style passage three other times, al-Assad said. Israel and Syria are longtime adversaries.

    [rispondi]

  4. dello scrive:

    ma le buste devono essere per forza col lato apribile per ispezione?

    [rispondi]

    hely risponde:

    si, per regolamento dovrebbero essere apribili. in realtà spesso fanno passare anche delle buste chiuse ermeticamente con nastro adesivo… in ogni caso: “apribili” non vuol dire “aperte”!!!!

    [rispondi]

  5. Vivalavida scrive:

    La spedizione con piego libri è frutto dell’adesione dell’Italia nel 1929 alla convenzione postale internazionale.
    Aggiornamenti dopo il 1 Aprile 2010

    Secondo l’accordo i paesi aderenti si impegnavano all’applicazione di tariffe postali agevolate per la spedizione di prodotti editoriali. Dal 31 Marzo 2010 è scaduta la proroga delle tariffe agevolate per la spedizione di prodotti editoriali.

    Quindi:

    Non è stato abolito il piego libri ma solo la tariffa agevolata per gli editori (ed anche questo non è un provvedimento definitivo ma soggetto a successive modifiche in quanto se si rendessero disponibili i fondi il tutto sarebbe ripristinato) che dal 1 aprile 2010 hanno lo stesso regime tariffario dei privati.

    I soggetti privati (quindi i semplici utenti come noi) possono ancora avvalersi di questa tipologia di spedizione sia ordinaria (ordinaria interna) al costo di 1,28 euro fino a 2 kg, sia raccomandata al costo di 3,63 euro fino a 2 kg….

    ( fonte http://recensioni.ebay.it/Pieghi-di-Libri-Aggiornamento-Aprile-2010_W0QQugidZ10000000016459788 )

    Molte informazioni utili le ritroverete su altre Guide ebay e anche qui

    http://www.comprovendolibri.it/pieghidilibri.asp

    Restiamo sempre uniti e …INFORMATI!

    [rispondi]

    luna risponde:

    eppure anche ieri qualcuno mi diceva che l’ufficio postale del suo paese non lo accetta… e il sito delle poste, in materia, è molto confuso… che dire?

    [rispondi]

  6. danzonelvento valeria scrive:

    ciao,ho spedito anche io piego libri.
    consiglio a chi incontra impiegate ignoranti di non cedere ed eventualmente far chiamare il responsabile dell.ufficio.
    già “regaliamo” alle poste troppi din din;)))

    [rispondi]

  7. zatullo scrive:

    #VSNN #hely
    Confermo! Poco fa (29 aprile 2010) ho spedito un libro scambiato qui dall’ufficio postale di Pesaro con la tariffa “Piego di libri” a 1,28 euro. L’impiegata non ha fatto “una piega” :)

    [rispondi]

  8. VSNN scrive:

    Esiste ancora il piego libri???? io ho spedito così fino al 31 marzo poi nel mio ufficio postale mi hanno detto che questo servizio era stato tolto e mi hanno fatto spedire con tariffa normale….io mi fidavo di loro…….stamperò le pagine dai siti che avete consigliato voi e la prossima volta spedirò con questo servizio….almeno tra noi le informazioni circolano, grazie mille a tutti

    [rispondi]

  9. hely scrive:

    Ciao, discussioni come questa si trovano regolarmente in tutti forum dove gli iscritti spediscono libri … esempio: Anobii o Bookcrossing.
    Ecco un link interessante:
    http://forum.bookcrossing-italy.com/viewtopic.php?f=8&t=8206&start=1140
    E il risultato di queste discussioni è sempre lo stesso: tariffa “pieghi di libri” esiste, anche per privati, costa 1,28 Euro … e negli uffici postali spesso non sanno (o fanno finta di non sapere) della sua esistenza …

    [rispondi]

  10. paolo scrive:

    Un paio di settimane fa ho spedito in questo modo… secondo me ogni ufficio postale interpreta la cosa a proprio modo ed anche il sito delle poste non è chiaro per niente:
    http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/index.shtml
    cmq vi tengo aggiornati… oggi o domani devo spedire un libro che ho scambiato qui, stiamo a vedere… :)

    [rispondi]

    hely risponde:

    bello che adesso si può rispondere direttamente ad un messaggio! arriva anche una notifica?

    [rispondi]

    paolo risponde:

    si arriva anche la notifica :)

    [rispondi]

    hely risponde:

    Infatti, è arrivata :) Mi piace questa cosa, perché pur essendo sempre un blog (con tutti i limiti che hanno i blog…) ci da comunque la possibilità di discussione e di scambio quasi diretto di opinioni. Grazie ;)

    [rispondi]

  11. hely scrive:

    Ciao Antonio, io ho spedito con formato “pieghi di libri” proprio stamattina e ho pagato – come sempre – 1,28 Euro (tariffa per privati). E credimi, non ho spedito da un “ufficio abilitato” ma da un ufficio in un paesino piccolino … Riprovaci, insisti! Oppure: cambia ufficio! Gli impiegati nelle poste spesso non sono informati bene…(evviva le poste, hai ragione^^)

    [rispondi]

  12. Antonio scrive:

    Mi sa che non è più possibile spedire nel formato Pieghi di libri
    Le poste hanno ristretto il servizio alle sole aziende.

    Ci sono poi per i privati solo pochissimi uffici abilitati al servizio…
    in Campania sono 3.

    Evviva le poste! Evviva l’italia.

    [rispondi]

A te comunicare