Flaconi per detersivi: riciclali divertendoti!

Le pulizie domestiche, ammettiamolo, non sono una passeggiata, anzi. Le nostre stanze sono costantemente sommerse da flaconi di detersivi e saponi di ogni genere che promettono di dare il meglio in ogni parte della casa.

Tuttavia queste bottiglie non solo occupano moltissimo spazio all’interno delle nostre abitazioni ma costituiscono anche un grande problema per l’inquinamento del pianeta, viste le terribili condizioni in cui in cui si trovano le nostre terre e i nostri mari a causa delle ingenti quantità di plastica disperse nell’ambiente.

Per tentare di porre un argine a questa drammatica situazione ultimamente nei supermercati è sempre più facile trovare prodotti alla spina, acquistabili nelle quantità desiderate e senza l’obbligo di comprare ogni volta un nuovo flacone ma potendo semplicemente riempire la propria bottiglia portata da casa, con un gran risparmio in termini economici e ambientali.

Se però i flaconi in plastica hanno ormai invaso la vostra casa vi suggeriamo dei modi simpatici e veloci per riciclarli, donandogli una nuova funzione e rimandando il loro viaggio alla discarica.

 

1) Ordinatore da scrivania per penne e matite. Saltano fuori da tutte le parti: in cucina, sul letto, dentro le nostre borse. Eppure quando ne abbiamo davvero bisogno non si riescono mai a trovare. Per non trovarsi impreparati di fronte agli imprevisti l’unica soluzione è quella di tenere penne e matite ben in ordine sulla nostra scrivania. In che modo? Riciclando flaconi usati naturalmente! Raccogliete più bottiglie che potete, ancora meglio se non di grandissime dimensioni, e ritagliate una parte della loro “pancia”. A questo punto basterà metterle sul vostro tavolo riempierle con matite, penne e pennarelli per sapere finalmente dove andarle a cercare quando dobbiamo prendere un appunto urgente

2) Paletta per lettiera: se avete un gatto abbiamo il riciclo ideale per voi. Sfruttate il manico del flacone e, semplicemente disegnando una sagoma sulla plastica e ritagliandola seguendone i contorni, riceverete una paletta utilissima per pulire gli spazi del vostro animale domestico.

3) Lampade colorate: ideali per la camera dei bimbi, per un ambiente esterno o per un angolo della casa dal gusto alternativo, queste lampade sono ancora più belle perché semplici da realizzare. Basterà infatti tagliare la parte alta del flacone e poi colorarlo con le tonalità che maggiormente si addicono al vostro arredamento. E che ne pensate del merletto scelto per decorarne la base? In questo caso sono stati realizzati dei piccoli fori per lavorarlo direttamente al suo interno se preferite però potete incollarlo direttamente sul fondo della bottiglia!

4) Giochi per bambini: con un po’ di fantasia nulla è impossibile. Per creare un automobile prendete il vostro flacone spray vuoto e ritagliate sul corpo dei piccoli rettangoli per realizzare dei finestrini. Incollate alla base quattro tappi riciclati da altre bottiglie in disuso e poi applicate sulla sommità due occhietti mobili. Ora il vostro (ex) detersivo è pronto per partire all’avventura! Se i più piccoli preferiscono invece giocare con pupazzi e bambole create una minuscola abitazione all’interno di una bottiglia vuota. La casa sarà piccola, il divertimento grandissimo!

Commenti chiusi