Come preparare una spaventosa tavola per Halloween

Le decorazioni sono pronte ed i vostri spaventosissimi ospiti stanno per arrivare.

Avete già pensato alla tavola?

Per un Halloween perfetto e indimenticabile è fondamentale dedicare un po’ di attenzione alla mise en place, con effetti scenografici tetri e da brividi.

Per prima cosa pensate alla tovaglia. I colori di Halloween sono arancione, nero e viola.

Stesso discorso per i tovaglioli, che potrete personalizzare con piccole zucche o decorazioni a tema.

   

Scegliete dei piatti in tinta e disegnatevi, con un pennarello indelebile, una ragnatela per un effetto “cena a casa della strega”. Ovviamente questi piatti saranno solo una decorazione ad effetto, vi sconsigliamo di mangiarvi.

Con un bastoncino e qualche filo di lana potete realizzare dei deliziosi, ehm spaventosi, segnaposto a forma di scopa, per le streghette che siederanno al vostro desco. E che dire dei pipistrelli segnaposto?

    

La zucca intagliata ed i vostri amici fantasmini possono sedere al centro del tavolo come centrotavola decorativi.

Ma le vere protagoniste sono le candele, decorate e disposte in barattoli progettati ad arte, per gettare una luce tenebrosa ed illuminare le vostre storie di paura.

Avvolgete della garza intorno ad un barattolo di vetro vuoto ed incollatela con la colla vinilica. Applicate due occhietti ed ecco pronte le candele-mummia!

Con delle candele bianche, su cui avrete lasciato cadere qualche goccia di cera rossa, potrete invece avere delle candele sanguinolente davvero terrificanti.

I più portati per il disegno, invece, possono realizzate con cartoncini colorati applicati intono a barattoli di vetro delle lanterne che proietteranno ombre curioso e affascinanti intono a loro.

Ora siete pronti per un Halloween in grande stile, buon divertimento a tutti quanti!

Commenti chiusi