Aspettando Natale: il calendario dell’Avvento fai da te

Non è mai troppo presto per parlare di Natale, soprattutto quando si avvicina a grandi passi. Le cose da fare sono sempre infinite, dall’organizzazione alla preparazione della casa, all’acquisto dei regali.

Spesso ci dimentichiamo della bellezza del Natale, di quanto gioia c’è nell’attesa trepidante del 25 dicembre. Proviamo a ricordarlo con la realizzazione di un calendario dell’avvento.

Si tratta di una tradizione che proviene dal Nord Europa, ma che si è diffusa per la bellezza e la semplicità. Una sorpresina, un cioccolatino al giorno, che ci predispone ad accogliere il Natale con l’animo più sereno.

Ovviamente in commercio se ne trovano di già pronti per tutti i gusti, ma un calendario realizzato da noi, magari in collaborazione con i più piccoli, è un dono speciale da fare a chi amiamo e una carezza per noi stessi.

Vediamo 12 idee originali da cui prendere ispirazione per le nostre creazioni:

1. Un calendario molto semplice da realizzare. Bastano un rettangolo di cartone, su cui applicare quattro nastri di stoffa che saranno i “fili” su cui appendere, con delle mollettine, le nostre bustine porta-regalo. Le bustine si possono realizzare il tessuto, o riciclando i tubi della carta igienica vuoti, chiusi con un punto di spillatrice alla base.

2. Un calendario originale, a forma di cassettiera. Usate scatole di fiammiferi come cassetti, ed incollate su ognuno un bottone o un fermaglio colorato da usare come maniglia per aprirli e rivelare la sorpresa al loro interno.

3. Appendete dei fili e delle buste da lettera numerate. In ogni busta potete nascondere un cioccolatino o un messaggio di amore.

4. Stesso discorso per quanto riguarda questi coni realizzati con carta di giornale riciclata.

5. Un’idea ancor più particolare consiste nel nascondere la sorpresa in dei palloncini, fissati su un cartoncino. Inserite la sorpresa nel palloncino e gonfiatelo leggermente. Praticate dei fori nel cartoncini, a distanza regolare, ed infilatevi la coda del palloncino annodandola sul retro. In questo modo rimarranno fermi al loro posto, aspettando di essere aperti.

6. Se avete molto spazio, e una scala a pioli in disuso, appendetevi i vostri cestini sorpresa. Un’idea non solo simpatica ma anche di arredamento.

7. Molto meno ingombrante questo calendario realizzato con materiali di recupero. Basta un bastone, dello spago, e un po’ di cartoncino (vanno bene anche i rotoli di carta igienica terminati), per un calendario originalissimo e personale.

8. Come sopra, ma sostituendo il bastone con una stampella e le bustine con delle scatoline.

9. Anche in questo calendario le scatoline hanno un ruolo importantissimo. Legate fra loro e decorate e piacere sono perfette per accogliere i doni,

10. Dei mini alberi, reperibili nei negozi fai da te, diventano la decorazione principale di questo calendario dell’avvento boschivo.

11. Prendete dei rotoli di carta igienica, piegatene le estremità per formare delle confezioni regalo, decorateli a piacere ed ecco pronto il vostro calendario fai da te.

12. Un albero di Natale fatto di mollette, sui cui appendere bustine e sacchettini regalo è un’altra idea veloce, pratica ed economica per un risultato eccezionale con poca fatica, ma molta fantasia.

Che sia per voi, per i bambini, o per le persone care, un calendario dell’avvento è un ottimo modo per iniziare bene la giornata e festeggiare il Natale con più felicità.

Commenti chiusi