Fai da te natalizio: le palline più originali

Natale è dietro l’angolo e porta con sé il desiderio di decorare la nostra casa al meglio, eliminando gli addobbi vecchi, ormai visti e rivisti. Acquistare palline nuove ogni anno diventa però dispendioso, per non parlare dello spazio occupato nei restanti mesi dell’anno. Cosa fare? Come sempre in nostro soccorso arriva il fai da te ed il riciclo creativo, per realizzare con le nostre mani, con pochi mezzi economici, delle bellissime palline da appendere al nostro albero.

  1. Un’idea molto originale per non buttar via le palline vecchie è di rivestirle di carta di giornale, per dare al nostro albero uno stile shabby chic di alta classe. Stendete uno strato di colla vinilica diluita con acqua, applicate delle striscioline di carta di giornale e coprite ancora con uno strato di colla per far aderire bene. Lasciate asciugare ed ecco pronte le vostre nuove palline.
  2.  Sempre riciclando delle vecchie palline si possono realizzare questi teneri orsacchiotti. Tutto ciò di cui avrete bisogno è cotono, per realizzare testa, zampe e coda dell’orsetto, colla a caldo per incollare e un nastrino da mettere come collare. Molto rapido ma di grande effetto.
  3. Ancora più originali le palline di spago colorato. Gonfiate un palloncino e rivestitelo di spago, senza seguire un ordine ma semplicemente arrotolandolo come capita. Fermate ogni giro di spago con della colla vinilica e lasciate asciugare. Quando la colla sarà asciutta bucate il palloncino ed estraetelo con delicatezza. Lo spago rimarrà in posizione ed avrete delle bellissime palline, da poter usare anche come decorazione per le lucine.
  4. Chiedete aiuto alla Natura con pigne dipinte e decorate con nastri colorati. Semplicissimo e super economico.
  5. Se invece vi dilettate con la macchina da cucire perché non ritagliare delle forme sul pannolenci, imbottirle con dell’ovatta e cucirle con filo a contrasto? Ideale soprattutto se in casa avete bambini piccoli o animali che si divertono a giocare con le palline.
  6. Ancor più semplice la pallina realizzata con spilli e paillettes, usando come base una pallina di polistirolo. Seguite il disegno che più vi attira e appendetela all’albero. Catturerà e rifletterà la luce in modi imprevedibili ma molto affascinanti.
  7. Un consiglio della nonna sempre attuale sono le palline profumate di arancia. Tagliate l’arancia a rondelle in senso orizzontale e fatele seccare in forno a bassa temperatura per qualche minuti. Infilate un filo trasparente, incollate un fiocchetto alla base del filo ed ecco pronte le vostre arance decorative.
  8. Anche i bottoni, come le paillettes si prestano come decorazione originale, economica e molto simpatica per il vostro albero.
  9. Per uno stile più country ricoprite le vecchie palline con del filo di rafia, fissandolo con uno strato di colla vinilica. Aggiungete inserti e fiocchi rossi ed otterrete delle palline nuove senza mai esservi liberati delle vecchie.
  10. Un’idea raffinata e chic è quella con vecchi merletti, incollati con un velo di colla vinilica a palline di vetro trasparenti, per chi vuole un albero di alta classe ma basso budget.
  11. Bastano degli scampoli di juta per incartare le vecchie palline. Chiudete il sacchetto con un nastrino e decorate l’esterno con nastri, agrifoglio, pungitopo e arancia. Semplice ma bellissimo.
  12. Come dimenticare, infine, le buonissime palline di pasta frolla decorata a tema natalizio? Sono sicura che dureranno molto poco appese al vostro albero.

Il successo dell’albero di Natale sta nelle sue decorazioni, nelle luci e nelle palline. Con queste idee fai da te sbagliare sarà impossibile!

Commenti chiusi