I bottoni, il lato colorato del riciclo creativo

I bottoni sono dappertutto dentro casa, nei cassetti, nelle ceste dei fili, nelle scatole, a volte se ne trovano anche di perduti nei posacenere e nei sottovasi.

Bottoni di forme e colori diversi, magari appartenenti a capi di abbigliamento che non possediamo più. Cosa farne? Buttarli? Non sia mai! Si possono facilmente riciclare con un pizzico di fantasia e creatività in mille modi diversi.

Ecco qualche idea creativa, economica e facile da realizzare.

Legandone fra loro di diversi con del filo da pesca, si può realizzare una tenda colorata per ogni ambiente.

Oppure si possono decorare vasi di piante, da regalare.

     Ma anche la bigiotteria si arricchisce grazie alla presenza dei bottoni. Anelli, collane e bracciali colorati ed originalissimi sono  semplici da creare e belli da indossare.

Vi basterà del filo colorato, dei nastri, fil di ferro e colla a caldo.

E perché non una fascia per capelli?

O un portachiavi realizzato con del fil di ferro come base?

Sono anche delle decorazioni ideali per le vecchie cornici a cui dare una seconda vita.

E invece un orologio con bottoni al posto delle ore?

Con un po’ di colla a caldo e dei bottoni colorati si possono rivestire le scarpe vecchie rovinate, abbellire borse e cuscini e creare piccoli quadretti.

I bottoni più piccoli e colorati, che non si prestano agli altri lavoretti, possono diventare la decorazione perfetta per dei bigliettini personalizzati per ogni occasione.

Le possibilità sono infinite, non lasciatevi fermare dalla pigrizia!

Commenti chiusi