Carnevale: maschere fai da te con la cartapesta!

Carnevale è alle porte, come si deduce anche dalla miriade di coriandoli che già punteggiano i marciapiedi.

È quindi tempo di maschere e travestimenti, da realizzare in casa dando libero sfogo alla fantasia.

Per realizzare delle maschere bellissime e originali possiamo usare la cartapesta, secondo il procedimento che vi abbiamo già illustrato in questo articolo.

 

Una volta preparata la cartapesta ci sono due tecniche, semplici ed infallibili, per sagomare la vostra maschera.

Iniziamo con la tecnica del palloncino:

Gonfiate un palloncino, che sarà la base della vostra maschera. Incollatevi, con uno strato di colla vinilica, la cartapesta preparata, disponendola secondo il vostro gusto ma facendo attenzione alle protuberanze tipiche di un volto umano, quindi naso e bocca. Lasciate anche due fori per gli occhi.

Per aiutarvi potete seguire il modello di una maschera già pronta, o stampare una sagoma da seguire.

Incollate tre o quattro strati di carta, e lasciate asciugare almeno una notte.

Una volta asciutta forate il palloncino ed estraete i pezzetti di plastica che sono rimasti incollati nella parte interna della vostra creazione.

Dipingetela a piacere, con colori vivaci e brillanti, incollando piume, strass e glitter per un risultato ancora più di effetto.

Infine praticate due fori ai lati ed infilate un elastico, per poterla sfoggiare il giorno della festa.

 

La seconda tecnica prevede invece quotidiani, nastro adesivo e carta stagnola.

Realizzate un modello con carta di giornale, lungo circa 20-25 cm e largo 20 con un naso un po’ in rilievo. Coprite con cura con il nastro adesivo per far in modo che non perda la forma e rivestite con la carta stagnola. Appoggiate la forma così creata su un piano di lavoro e rivestitela con le strisce di cartapesta, sempre applicando più strati per un risultato più resistente.

Una volta asciutta, staccatela e sagomatela con le forbici, praticando i fori per gli occhi e per il naso.

È il momento della decorazione!

Di nuovo, via con colori, forme particolari e glitter per dar vita alle fantasie più sfrenate.

Buon carnevale a tutti!