Fai da te: come trasferire le foto su legno

Tutti noi abbiamo delle foto preferite, scattate durante un bel viaggio o con una persona cara o in un momento importante della nostra vita e non c’è modo migliore per custodirle se non quello di stamparle su carta. Eppure con l’era degli smartphone e dei social network l’abitudine di stampare i bei ricordi si sta un po’ perdendo.

Esiste un metodo, però, molto carino ed economico, per avere le nostre foto del cuore sempre a portata di mano, trasformandole in qualcosa di unico e speciale: come? Trasferendole sul legno!

Il procedimento può sembrare laborioso, ma seguendo tutti i passaggi con attenzione basterà poco  per ottenere un ottimo risultato

Occorrente:

  • Foto stampata su carta comune (quella delle fotocopie)
  • Una tavoletta di legno
  • Carta vetrata da legno
  • Colla vinilica
  • Un Pennello piatto
  • Acqua

Per prima cosa scartavetrate per bene la tavoletta di legno in modo da rendere la superficie liscia ed omogenea.

Scegliete la vostra foto preferita, ( ricordatevi di rendere l’immagine speculare perché nel trasferimento sul legno verrà rovesciata) stampatela e ritagliatela della dimensione della vostra tavoletta

A questo punto stendete la colla vinilica, diluita con pochissima acqua, sul davanti della foto e sistematela sulla sagoma di legno a testa in giù.

Applicate la colla anche sul retro, facendo attenzione a far uscire eventuali bolle d’aria.

Lasciate asciugare per almeno 12 ore e, una volta trascorso il tempo necessario, potrete finalmente svelare la vostra foto.

Munitevi quindi di un bicchiere d’acqua e iniziate a strofinare sulla foto, piano piano e con movimenti circolari, fino a quando tutta la colla verrà via, dopodiché lasciate asciugare ancora per un paio d’ore.

Quando il lavoro sarà finito e la foto sarà ben nitida e asciutta vi basterà passare una o due mani di vernice trasparente protettiva e il gioco è fatto!

Commenti chiusi