Cuscino con noccioli di ciliegia, come prepararlo

Il cuscino con i noccioli di ciliegio è un cuscinetto termico che, se scaldato, aiuta ad alleviare dolori (cervicali, mestruali, lombari) e, se utilizzato freddo, può alleviare febbre, lenire il fastidio di ustioni e punture di insetti, attenuare il dolore di un trauma etc.

In commercio ne vendono di qualsiasi colore, forma e dimensione, a prezzi più o meno contenuti, ma perchè non provare a costruirne uno con le nostre mani praticamente a costo zero?

In questo periodo vi capiterà spesso di fare scorpacciata di ciliegie quindi tenete da parte tutti i nocciolini!

Ecco l’occorrente per preparare il cuscino:

  1. una buona quantità di noccioli di ciliegie
  2. una fodera o uno scampolo di stoffa
  3. macchina da cucire (o ago e filo)
  4. forbici

Procedimento

– Lavate accuratamente i noccioli grattandoli anche con una paglietta in modo da togliere ogni residuo di polpa e lasciate asciugare per due giorni.

– Trascorsi i due giorni metteteli in forno a a 100 °  per una decina di minuti in modo da farli asciugare e seccare totalmente

– Tagliate la federa, o lo scampolo di stoffa, dando la forma che preferite e cucitela quasi interamente, lasciando solo un piccolo spazio che servirà per inserire i noccioli

– Mettete i noccioli all’interno e distendeteli con le mani

– Richiudete la parte aperta del cuscino, cucendola con molta attenzione, in modo che non fuoriescano i noccioli.

Come dicevamo, il cuscino può essere utilizzato caldo o freddo, a seconda delle esigenze.

Nel primo caso basta mettere il cuscino nel microonde e riscaldarlo per 30-40 secondi alla massima potenza mentre, se volete utilizzarlo freddo, non dovrete fare altro che metterlo in frezeer.

 

 

 

Commenti chiusi