Questo volume è stato stampato su carta Grifo vergata prodotta dalle Cartiere Miliani di Fabriano con materie prime provenienti da gestione forestale sostenibile.

Semisepolto in mezzo a una pista sciistica sopra Champoluc, in Val d'Aosta, viene rinvenuto un cadavere. Sul corpo è passato un cingolato in uso per spianare la neve, smembrandolo e rendendolo irriconoscibile. Poche tracce lì intorno per il vicequestore Rocco Schiavone da poco trasferito ad Aosta: briciole di tabacco, lembi di indumenti, resti organici di varia pezzatura e un macabro segno che non si è trattato di un incidente ma di un delitto. La vittima si chiama Leone Miccichè. È un catanese, di famiglia di imprenditori vinicoli, venuto tra le cime e i ghiacciai ad aprire una lussuosa attività turistica, insieme alla moglie Luisa Pec, un'intelligente bellezza del luogo che spicca tra le tante che stuzzicano i facili appetiti del vicequestore. Davanti al quale si aprono tre piste: la vendetta di mafia, i debiti, il delitto passionale. Quello di Schiavone è stato un trasferimento punitivo. È un poliziotto corrotto, ama la bella vita. Però ha talento. Mette un tassello dietro l'altro nell'enigma dell'inchiesta, collocandovi vite e caratteri delle persone come fossero frammenti di un puzzle. Non è un brav'uomo ma non si può non parteggiare per lui, forse per la sua vigorosa antipatia verso i luoghi comuni che ci circondano, forse perché è l'unico baluardo contro il male peggiore, la morte per mano omicida ("in natura la morte non ha colpe"), o forse per qualche altro motivo che chiude in fondo al cuore.

"> Questo volume è stato stampato su carta Grifo vergata prodotta dalle Cartiere Miliani di Fabriano con materie prime provenienti da gestione forestale sostenibile.

Semisepolto in mezzo a una pista sciistica sopra Champoluc, in Val d'Aosta, viene rinvenuto un cadavere. Sul corpo è passato un cingolato in uso per spianare la neve, smembrandolo e rendendolo irriconoscibile. Poche tracce lì intorno per il vicequestore Rocco Schiavone da poco trasferito ad Aosta: briciole di tabacco, lembi di indumenti, resti organici di varia pezzatura e un macabro segno che non si è trattato di un incidente ma di un delitto. La vittima si chiama Leone Miccichè. È un catanese, di famiglia di imprenditori vinicoli, venuto tra le cime e i ghiacciai ad aprire una lussuosa attività turistica, insieme alla moglie Luisa Pec, un'intelligente bellezza del luogo che spicca tra le tante che stuzzicano i facili appetiti del vicequestore. Davanti al quale si aprono tre piste: la vendetta di mafia, i debiti, il delitto passionale. Quello di Schiavone è stato un trasferimento punitivo. È un poliziotto corrotto, ama la bella vita. Però ha talento. Mette un tassello dietro l'altro nell'enigma dell'inchiesta, collocandovi vite e caratteri delle persone come fossero frammenti di un puzzle. Non è un brav'uomo ma non si può non parteggiare per lui, forse per la sua vigorosa antipatia verso i luoghi comuni che ci circondano, forse perché è l'unico baluardo contro il male peggiore, la morte per mano omicida ("in natura la morte non ha colpe"), o forse per qualche altro motivo che chiude in fondo al cuore.

">

"Pista nera" di Antonio Manzini Sellerio Editore

Descrizione

Libro "Pista nera" di Antonio Manzini,Sellerio Editore,collana La memoria.
Questo volume è stato stampato su carta Grifo vergata prodotta dalle Cartiere Miliani di Fabriano con materie prime provenienti da gestione forestale sostenibile.

Semisepolto in mezzo a una pista sciistica sopra Champoluc, in Val d'Aosta, viene rinvenuto un cadavere. Sul corpo è passato un cingolato in uso per spianare la neve, smembrandolo e rendendolo irriconoscibile. Poche tracce lì intorno per il vicequestore Rocco Schiavone da poco trasferito ad Aosta: briciole di tabacco, lembi di indumenti, resti organici di varia pezzatura e un macabro segno che non si è trattato di un incidente ma di un delitto. La vittima si chiama Leone Miccichè. È un catanese, di famiglia di imprenditori vinicoli, venuto tra le cime e i ghiacciai ad aprire una lussuosa attività turistica, insieme alla moglie Luisa Pec, un'intelligente bellezza del luogo che spicca tra le tante che stuzzicano i facili appetiti del vicequestore. Davanti al quale si aprono tre piste: la vendetta di mafia, i debiti, il delitto passionale. Quello di Schiavone è stato un trasferimento punitivo. È un poliziotto corrotto, ama la bella vita. Però ha talento. Mette un tassello dietro l'altro nell'enigma dell'inchiesta, collocandovi vite e caratteri delle persone come fossero frammenti di un puzzle. Non è un brav'uomo ma non si può non parteggiare per lui, forse per la sua vigorosa antipatia verso i luoghi comuni che ci circondano, forse perché è l'unico baluardo contro il male peggiore, la morte per mano omicida ("in natura la morte non ha colpe"), o forse per qualche altro motivo che chiude in fondo al cuore.

Dettagli
Inserito il 26/02/2019
Scade il 26/03/2019
Status Articolo disponibile
Barter

Violaverde


Trieste (TS)
11
21 - 100% positivi

Condividi


Condizione di scambio di Violaverde:

accetta scambio con "mia lista"

Come scambia Violaverde?

scambia a mano - posta - corriere

Non sono una fumatrice e non desidero ricevere oggetti puzzolenti di tabacco,GRAZIE! livello desiderio: 5
Foulard pura seta Benetton,Sisley,Frey Como livello desiderio: 5
Asciugamani in spugna colorati livello desiderio: 5
Lenzuolo matrimoniale in cotone livello desiderio: 5
Bicchieri rossi di Natale in vetro livello desiderio: 5
Lenzuola,tovaglie,asciugamani ricamo fiorentino Bassetti livello desiderio: 5
Pizzi/merletti in tessuto di cotone livello desiderio: 4
Telo arredo Granfoulard Zucchi,Bassetti,Gabel,........ livello desiderio: 4
Asciugamani in lino stampati o ricamati a mano livello desiderio: 4
Rullini da 36 a colori per macchina fotografica analogica nuovi e non scaduti livello desiderio: 4
Treccia di fili colorati puro cotone per cucito livello desiderio: 4
Tovaglia di Natale rettangolare in cotone per 6 persone livello desiderio: 4
Riviste e libri Terra Nuova Edizioni livello desiderio: 4
Federe puro cotone ricamate a mano livello desiderio: 4
Spolette di filo puro cotone con sostegno in cartone o in legno/Filo per imbastire livello desiderio: 4
Fazzoletti di stoffa puro cotone (motivo floreale) nuovi-non utilizzo per scelta ambientale, quelli di carta usa e getta livello desiderio: 3
Jeans a zampa tg 44 livello desiderio: 3
Almanacco BARBANERA 2019 livello desiderio: 3
Centrini,centrotavola puro cotone o lino ricamati a mano (non all'uncinetto) livello desiderio: 3
Tovaglia rettangolare in cotone per 6 persone livello desiderio: 3
Pantaloni a zampa in velluto di cotone marrone (o grigio scuro) tg 44 livello desiderio: 3
Taccuino Moleskine per i miei disegni (copertina rigida o morbida) livello desiderio: 3
Mantellina di pura lana fatta a mano livello desiderio: 3
Libri di Anthony Trollope livello desiderio: 2
Libri Sellerio Editore livello desiderio: 2
Strisce Blek Macigno livello desiderio: 2
Plaid in cotone Gabel,Zucchi,Bassetti,Caleffi,.... livello desiderio: 2
2 Tovagliette all'americana in cotone (non quelle trapuntate) livello desiderio: 2
Stampo rotondo per dolci in alluminio diametro cm 24,anche dalle forme particolari tipo fiore,...... livello desiderio: 1
Bottoni di pura madreperla livello desiderio: 1
Cerca desideri

Devi iscriverti per segnalare annunci scorretti. Iscriviti!

Devi iscriverti per bloccare annunci scorretti.

Fai un'offerta o lascia un commento

Login

Le EcoAziende suggerite da EcoSost